Origliettas al miele

IMG_2058.JPG

Per concludere il periodo di Carnevale e salutare la primavera.. mi sono imbattuta in questa antica ricetta  della mia Sardegna.. le Origliettas, tipici dolci originari della Gallura, bellissimi e soprattutto buonissimi… come tutti i dolci sardi, anche le Origliettas sono fatte di pochi ingredienti, la semola, lo strutto, la scorza degli agrumi.. immancabili.. e tanto miele…

Un dolce della tradizione, ma allo stesso tempo leggero e con qualche accorgimento riproducibile a casa..

Origliettas

250g semola di grano duro rimacinata

250g farina 00

100g zucchero semolato

90g strutto

3 uova piccole

1 pizzico di sale

la scorza grattugiata di tre arance

miele d’acacia o millefiori di Gallura

scorzette di arancia e limone

olio di arachidi per friggere

  • IMPASTATE LE FARINE CON LO ZUCCHERO, IL SALE, LO ZUCCHERO E AGGIUNGETE POCO PER VOLTA LE UOVA
  • A QUESTO PUNTO AGGIUNGETE LO STRUTTO MORBIDO E LA SCORZA DELLE ARANCE
  • LAVORATE BENE L’IMPASTO FINO ALLA FORMAZIONE DI UNA PALLA LISCIA E COMPATTA
  • SE NON DOVESSE BASTARE LA QUANTITA’ DI LIQUIDI, AGGIUNGETE UN GOCCIO DI LATTE
  • IMPELLICOLATE LA PASTA E FATE RIPOSARE IN FRIGORIFERO PER QUALCHE ORA, MEGLIO SE TUTTA LA NOTTE
  • A QUESTO PUNTO STENDETE L’IMPASTO SOTTILISSIMO, AIUTANDOVI CON LA MACCHINA PER TIRARE LA SFOGLIA SE PREFERITE E RICAVATE CON UNA ROTELLA DENTELLATA DELLE STRISCE
  • CREATE CON LE MANI DEGLI 8 SCHIACCIANDO BENE I LEMBI DI PASTA CON LE DITA FINO AD OTTENERE UNA SORTA DI SERPENTELLO
  • ABBIATE CURA DI UNIRE BENE I LEMBI DI PASTA IN MODO TALE CHE IN COTTURA NON SI APRANO

IMG_2025.JPG

  • SCALDATE L’OLIO E PORTATELO A 170C°
  • CONTEMPORANEAMENTE VERSATE IN UN PENTOLINO DEL MIELE, AROMATIZZATELO CON DELLE SCORZETTE DI ARANCIA E LIMONE E PORTATELO SUL FUOCO A FIAMMA DOLCE

IMG_2027.JPG

  • IMMERGETE LE ORIGLIETTAS NELL’OLIO FINO A DORATURA
  • TRASFERITE LE ORIGLIETTAS COTTE NEL MIELE CALDO E POGGIATELE SU UN FOGLIO DI CARTA FORNO

IMG_2033.JPG

IMG_2039.JPG

IMG_2040.JPG

Quando stendete l’impasto, non spolverate il piano con la farina, se no non riuscirete a formare i serpentelli

Abbiate cura di stringere bene con le dita i lembi di pasta al momento della creazione delle Origliettas

Fate scaldare bene il miele con le scorze di agrumi e portatelo ad ebollizione sempre a fuoco dolce, una volta raggiunta l’ebollizione spegnete la fiamma in modo tale da evitare che si bruci

Aiutatevi con delle pinze in acciaio per questo procedimento

Io ho utilizzato un miele millefiori della Gallura , se preferite potete utilizzare il miele d’arancio o quello d’acacia

Servite le Origliettas glassate di miele ancora tiepide.. saranno buonissime!

Se preferite, friggetele e cospargetele con lo zucchero a velo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...