Crostata alle mandorle ripiena di mirtilli

Oggi vorrei proporvi una ricetta semplicissima e veloce ma anche un ottimo modo per trasformare della frutta avanzata o surgelata in un buonissimo spuntino..

La pasta frolla ormai la conoscete, la particolarità di questa proposta sono le mandorle che la rendono ancora più gustosa e friabile. Il ripieno invece lo potete scegliere in base ai gusti e alla stagionalità.. io ho optato per i mirtilli, leggermente acidi, facili da surgelare e molto salutari..non ci resta che iniziare..

Pasta frolla alle mandorle  ( da una ricetta modificata di L. di Carlo)

210g burro

370g farina00 o farina di farro

2,8g sale

80g mandorle in polvere

130g zucchero a velo

20g zucchero semolato

1 uovo

3 tuorli

  • VERSATE IN UNA CIOTOLA IL BURRO FREDDO A PEZZETTI CON LA FARINA E IL SALE. AMALGAMATE CON LE MANI FORMANDO UNA SABBIA

IMG_20170726_104739.jpg

  • A QUESTO PUNTO AGGIUNGETE LE MANDORLE TRITATE FINEMENTE E GLI ZUCCHERI

IMG_20170726_105310.jpg

  • INFINE AGGIUNGETE LE UOVA, MESCOLATE VELOCEMENTE FINO ALLA FORMAZIONE DI UN PANETTO.
  • FATE RIPOSARE LA FROLLA IN FRIGORIFERO PER ALMENO UN PAIO D’ORE
  • TRASCORSO IL TEMPO, STENDETE LA PASTA FROLLA, IMBURRATE UNO STAPO PER CROSTATE E FODERATELO MANTENENDO ALTI I BORDI

IMG_20170726_135332.jpg

  • A QUESTO PUNTO VERSATE DENTRO AL GUSCIO 300g DI MIRTILLI FRESCHI O SURGELATI

IMG_20170726_135423_1.jpg

  • STENDETE IL SECONDO DISCO DI PASTA FROLLA SOPRA AI MIRTILLI, SIGILLATE BENE I BORDI E PAREGGIATELI

IMG_20170726_135753.jpg

  • POTETE ORA INFORNARE LA CROSTATA A 180C° FORNO STATICO PER 40\45 MINUTI A SECONDA DEL VOSTRO FORNO
  • UNA VOLTA COTTA, LASCIATELA SFREDDARE COMPLETAMENTE E DECORATELA CON DELLO ZUCCHERO A VELO VANIGLIATO

IMG_20170726_172416.jpg

IMG_20170726_172806.jpg

Se preferite il contrasto, potete sostituire nella ricetta della frolla, le mandorle con altra frutta secca, come le nocciole, le noci o i pistacchi

Io ho utilizzato mandorle grezze non pelate ma per un risultato più raffinato optate per quelle già pelate

Con la frolla avanzata potete creare degli ottimi biscottini per accompagnare the e caffè

Al posto dei mirtilli potete utilizzare altri frutti di bosco a scelta o delle pesche non troppo acquose

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...