Crostata di frutta alla doppia crema

dav

La crostata di frutta per noi italiani è una vera e propria istituzione. E’ una delle ricette più richieste nelle pasticcerie. Perfetta per festeggiare una ricorrenza, per una merenda, ma anche per la colazione e per un dopocena leggero.

La mia crostata di frutta è semplicissima e soprattutto buonissima! ma come sempre mi sono corsi in aiuto due grandi della pasticceria italiana, Iginio Massari e Leonardo di Carlo. Impossibile un risultato deludente con due ricette così.

La pasta frolla che ho scelto di utilizzare è stata studiata appositamente come fondo per creme con frutta. Lo zucchero a velo e il miele la rendono particolarmente fine e profumata. Il solo tuorlo invece le conferisce una maggiore friabilità. Insomma un connubio perfetto per accogliere due strati di crema pasticcera, una cotta al forno e una fresca e cremosa… e poi… poi una cascata di frutta fresca…

e con gli avanzi di frolla e crema?… vi aspetto al prossimo post!

Pasta frolla speciale per crostate  (I. Massari)

175g burro

87g zucchero a velo

25g miele d’acacia (o quello che preferite)

42gtuorli (2)

250g farina00

2,5g lievito per dolci (facoltativo)

1g sale

la scorza di un limone biologico

  • UNITE IL BURRO MORBIDO CON LO ZUCCHERO A VELO, IL MIELE, LA SCORZA DI LIMONE E IL SALE
  • AMALGAMATE CON CURA E AGGIUNGETE I TUORLI
  • A QUESTO PUNTO VERSATE LA FARINA CON IL LIEVITO
  • LAVORATE BREVEMENTE FINO ALLA FORMAZIONE DI UNA MASSA OMOGENEA
  • COPRITE LA FROLLA IN UN FOGLIO DI PELLICOLA TRASPARENTE E FATE RAFFREDDARE IN FRIGORIFERO PER QUALCHE ORA

 

Crema pasticcera super ricca (L.di Carlo)

250g latte fresco intero

187g panna fresca

126g zucchero semolato

160g tuorlo (8)

15g amido di mais

15g amido di riso

1g sale

abbondante scorza di limone biologico

1\2 bacca di vaniglia

  • FATE SCALDARE IL LATTE CON LA PANNA, IL SALE E GLI AROMI
  • MESCOLATE CON LA FRUSTA GLI AMIDI CON LO ZUCCHERO
  • VERSATE SOPRA I TUORLI E MESCOLATE PER BENE FINO AD OTTENERE UNA PASTELLA
  • QUANDO IL LATTE SFIORERA’ IL BOLLORE, VERSATECI SOPRA LA PASTELLA DI TUORLI FRUSTANDO VIGOROSAMENTE
  • FATE CUOCERE LA CREMA O AL MICROONDE O SUL FUOCO AVENDO CURA DI MESCOLARE CONTINUAMENTE
  • UNA VOLTA CHE LA CREMA SARA’ DENSA E LUCIDA, TRASFERITELA IN UN CONTENITORE BASSO IN VETRO, COPRETELA SUBITO CON DELLA PELLICOLA A CONTATTO AD USO ALIMENTARE E FATELA RAFFREDDARE IN FRIGORIFERO PER QUALCHE ORA.

Qualche dubbio sulla cottura della crema pasticcera? rinfreschiamoci la memoria..

https://purchesiadolce.com/2016/11/17/la-crema-pasticcera/

Montaggio del dolce

  • STENDETE LA PASTA FROLLA CON L’AIUTO DI UN MATTARELLO
  • IMBURRATE UN ANELLO IN ACCIAIO O UNA TORTIERA E FODERATELO CON LA PASTA FROLLA
  • SPALMATE SUL FONDO UNO STRATO GENEROSO DI CREMA PASTICCERA E INFORNATE IN FORNO STATICO PRERISCALDATO A 180C° FINO A DORATURA COMPLETA
  • UNA VOLTA CHE LA CROSTATA SARA’ COTTA, SFORNATELA, FATELA RAFFREDDARE BENE, SFILATE L’ANELLO O LA TORTIERA E FARCITELA CON DELLA CREMA PASTICCERA FRESCA
  • A QUESTO PUNTO DECORATE LA SUPERFICIE CON DELLA FRUTTA FRESCA DI STAGIONE, DEI PISTACCHI E UN VELO DI GELATINA DI FRUTTA

 

IMG_20170825_163055.jpg

La particolarità di questa crostata è data dalla doppia consistenza della crema che renderà questo semplicissimo dolce ancora più goloso

Se amate il limone, vi consiglio di abbondare ed eventualmente di grattarne un pochino anche sulla superficie in modo tale da rendere la crostata ancora più fresca

Come stampo per crostate, io sto utilizzando il cerchio microforato con tappetino annesso sempre microforato della Pavoni. La particolarità di questo cerchio è la cottura uniforme che conferisce alla pasta frolla. Li  potete trovare sul sito ufficiale, ma anche su Amazon o alla Metro.

Vi allego il link qui sotto:

https://pavonidea.com/it/stampi-e-teglie/progetto-crostate/

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “Crostata di frutta alla doppia crema

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...