Bignè fritti alla crema

IMG_20180204_152713.jpg

E anche il Carnevale è arrivato.. e qui in Sardegna oltre alle sfilate in maschera, ad essere molto sentiti sono i classici dolci del periodo.. rigorosamente fritti.. e quando nell’aria si sente quel profumo di zucchero e olio fumante significa che ci siamo.. che siamo a Febbraio…

Come accoglierlo se non con un dolce golosissimo, a metà tra una zeppola e un bombolone alla crema.. sono dei semplicissimi bignè, ma fritti, passati nello zucchero e farciti con della crema pasticcera freschissima..

Qui nel cagliaritano sono noti come “pasta siringa” e insieme alle zeppole, la frittura araba e le chiacchere invadono di profumi le strade della città..

Le preparazioni sono solo due e tramite le spiegazioni passo passo non avrete difficoltà a riprodurre un goloso vassoio da gustare in compagnia..

 

Pasta bignè    (dose per un vassoio pieno)

250g acqua

250g burro

5g sale

250g farina 00

450g uova

  • PER IL PROCEDIMENTO SPIEGATO PASSO PASSO CLICCATE SUL LINK QUI SOTTO:

https://purchesiadolce.com/2016/11/22/pasta-bigne/

 

Crema pasticcera

500g latte fresco intero

375g panna

250g zucchero

325g tuorlo

31g amido di mais

31g amido di riso

1g sale

la scorza di due limoni non trattati

mezza bacca di vaniglia

  • PER IL PROCEDIMENTO SPIEGATO PASSO PASSO CLICCATE SUL LINK QUI SOTTO:

https://purchesiadolce.com/2016/11/17/la-crema-pasticcera/

 

Montaggio del dolce

  • UNA VOLTA CHE AVRETE ENTRAMBE LE BASI PRONTE, DISPONETE UNA PENTOLA DI FERRO SUL FUOCO CON UN LITRO DI OLIO DI ARACHIDI
  • DRESSATE LA PASTA Bignè IN UN SAC A POCHE MUNITO DI UNA BOCCHETTA TONDA LISCIA
  • RITAGLIATE DEI QUADRATI DI CARTA FORNO E FORMATE IL CLASSICO BIGNE’ SU OGNI QUADRATINO
  • CON L’AIUTO DI UNA SONDA, FATE RAGGIUNGERE ALL’OLIO LA TEMPERATURA DI 175C° CIRCA
  • IMMERGETE I QUADRATI DI CARTA FORNO CON SOPRA I BIGNE’ NELL’OLIO E ATTENDETE QUALCHE ISTANTE CHE LA CARTA SI STACCHI dav
  • CON UNA PINZA ESTRAETELA DALL’OLIO E RIUTILIZZATELA PER I SUCCESSIVI BIGNE’
  • CI VORRANNO POCHI MINUTI PER UNA COTTURA PERFETTA DEI VOSTRI BIGNE’ FRITTIIMG_20180204_142424.jpg
  • QUANDO SARANNO BELLI DORATI E GONFI SARANNO PRONTI PER ESSERE SCOLATI E TUFFATI NELLO ZUCCHERO SEMOLATO, PROPRIO COME FOSSERO DELLE ZEPPOLE

IMG_20180204_145010.jpg

  • UNA VOLTA CHE AVRETE TERMINATO TUTTA LA PASTA BIGNE’, SEMPRE CON UN SAC A POCHE, RIEMPITELI CON LA CREMA PASTICCERA
  • ASPETTATE QUALCHE ORA PRIMA DI DEGUSTARLI, SARANNO ANCORA PIU’ BUONI..

IMG_20180204_152722.jpg

Come sempre le mie ricette sono personalizzabili a piacimento.. ad esempio al posto della crema pasticcera, potete farcire i bignè con una crema allo zabaione o al cioccolato.. o perché no.. creare un vassoio misto..

Siate precisi per quanto riguarda la temperatura dell’olio.. sarà fondamentale per una cottura ottimale e leggera..

 

 

Annunci

2 pensieri su “Bignè fritti alla crema

  1. sabry ha detto:

    …qui cade la goccia, cioè proprio si sbava, una goduria senza pensare alle calorie però!!!
    Bel blog, se ti fa piacere vieni pure a commentare anche da me che ci fa sempre piacere …..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...