Eclair mignon caramellati nocciolati con crema e panna alla vaniglia

dav

 

La ricetta di oggi ha origini antichissime… risale infatti al Rinascimento francese e precisamente alla corte dei Medici, dove il suo pasticcere, Marie Antoine Careme, diede i natali a questi deliziosi dolcetti ribattezzandoli con il nome di “eclair” ossia “lampo”… a voler significare un dolce che si mangia in un lampo..

Come allora.. anche i miei eclair mignon sono finiti in un baleno..

Li troviamo in tutte le pasticcerie ripieni di creme al cioccolato, al caffè, pistacchio.. ma anche zabaione e panna.. la mia versione racchiude un golosissimo ripieno di crema e panna e un involucro croccante al caramello e nocciole.. e non resta che provarli…

 

Pate à choux  (C. Michalak)
150g acqua
150g latte intero
6g sale
6g zucchero
130g burro
160g farina 00
300g uova a t° ambiente

  • VERSATE IN UN PENTOLINO A DOPPIO FONDO L’ACQUA, IL LATTE, IL BURRO FREDDO TAGLIATO A PEZZI, IL SALE E LO ZUCCHERO
  • PORTATE IL TUTTO AD EBOLLIZIONE
  • A QUESTO PUNTO VERSATE A PIOGGIA LA FARINA E MESCOLATE ENERGICAMENTE CON UN CUCCHIATIO DI LEGNO PER 2 MINUTI FINCHE’ IL COMPOSTO NON SI SARA’ STACCATO DAI BORDI
  • SPEGNETE IL FUOCO E TRASFERITE IL TUTTO NELLA CIOTOLA DELLA PLANETARIA E CON LA FOGLIA COMINCIATE A FARLO GIRARE
  • PIAN PIANO AGGIUNGETE LE UOVA POCO PER VOLTA FINO A COMPLETO ASSORBIMENTO
    ANCHE QUI, COME PER I BIGNE’, L’IMPASTO FINALE DOVRA’ RISULTARE MORBIDO
  • DRESSATE L’IMPASTO IN UN SAC A POCHE CON BOCCHETTA RIGATA E SU UNA TEGLIA MICROFORATA O SUL SILPAT FORMATE DEI PICCOLI FILONCINI

IMG_20180217_154312.jpg

  • INFORNATE GLI ECLAIR A 250C° E SPEGNETELO. LASCIATE CUOCERE IN FORNO SPENTO PER 12/15 MINUTI
  • RIACCENDETE IL FORNO A 160C° E FATE CUOCERE ALTRI 20 MINUTI
  • A QUESTO PUNTO ESTRAETE GLI ECLAIR DAL FORNO,TRASFERITELI SU UNA GRIGLIA E TERMINATE L’ASCIUGATURA IN FORNO PER QUALCHE MINUTO IN MODO TALE CHE IL VAPORE ACQUEO EVAPORI
  • UNA VOLTA COTTI ESTRAETELI DAL FORNO E FATELI RAFFREDDARE BENE

 

Crema pasticcera

  • Per la ricetta e la preparazione della crema pasticcera cliccate sul link qui sotto e ricordatevi di dimezzare la dose:

https://purchesiadolce.com/2016/11/17/la-crema-pasticcera/

 

Panna alla vaniglia

250g panna fresca

mezza bacca di vaniglia

  • FATE SEMI MONTARE LA PANNA IN PLANETARIA O CON L’AIUTO DELLE FRUSTE E AGGIUNGETE I SEMI DELLA VANIGLIA
  • CONSERVATE IN FRIGORIFERO FINO AL MONTAGGIO DEGLI ECLAIR

 

Caramello e nocciole

zucchero semolato q.b

nocciole tostate

  • IN UN PENTOLINO ANTIADERENTE VERSATE LO ZUCCHERO SEMOLATO E ACCENDETE IL FUOCO
  • FATE CUOCERE LO ZUCCHERO A FIAMMA DOLCE FINCHE’ NON SI SARA’ CARAMELLATO

 

Montaggio del dolce

  • UNA VOLTA CHE TUTTE LE PREPARAZIONI SARANNO COMPLETATE DEDICATEVI ALLA FARCITURA DEGLI ECLAIR
  • PER PRIMA COSA PASSATE LA SUPERFICIE DEI DOLCETTI SUL CARAMELLO CALDO
  • COSPARGETELI CON DELLE NOCCIOLE TOSTATE IN GRANELLA O A PEZZI PIU’ GROSSI
  • QUANDO SARANNO TUTTI PRONTI E FREDDI, TAGLIATELI CON UN COLTELLINO SEGHETTATO A META’
  • CON UN SAC A POCHE DRESSATE UNA STRISCIA DI CREMA
  • INFINE UN BELLO SPUNTONE DI PANNA
  • CHIUDETE GLI ECLAIR CON LA PARTE CARAMELLATA E FATELI RIPOSARE IN FRIGORIFERO PER UNA DECINA DI MINUTI PRIMA DI SERVIRLI

 

dav

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...